La città come luogo di condivisione per eccellenza, dove persone e esperienze diverse si intersecano creando mix inediti. E’ questo il modello imprenditoriale del gruppo The Student Hotel basato sulla convivenza e sulla collaborazione , che propone una meta ibrida unica per una comunità internazionale in rapida crescita. Charlie MacGregor, CEO della società, è un giovane imprenditore che in pochi anni è riuscito ad affermare un modello di ospitalità unica, dove generazioni diverse di persone possono incontrarsi e condividere spazi ed esperienze. Tutto in un ambiente di design, che secondo lui rappresenta un linguaggio comune.
Charlie MacGregor ha eccezionalmente aperto al team Monobi le porte dell’ultimo albergo della catena, appena inaugurato a Firenze.

Noi volevamo raccontare la storia di questo imprenditore straordinario, che sta creando un nuovo modo di vivere la città. Indossando un capo MONOBI, Charlie Mac Gregor ci ha raccontato la sua storia mentre era al lavoro, in mezzo agli operai, per essere di ispirazione al suo team.
L’albergo si trova in uno storico palazzo, soprannominato il Palazzo del Sonno dagli abitanti della città. L’architettura classica è arricchita da soluzioni di design innovativo, come un’installazione di graffiti extra large nel cortile centrale, la piscina sul tetto “The Beach is Boring”, uno skybar e due terrazze con panorami mozzafiato della città, del Duomo e delle colline toscane.

L’azienda che sviluppa, investe e opera nelle proprietà ha 4.400 stanze in 11 località tra cui: Firenze Lavagnini, Rotterdam, Amsterdam (due sedi: City e West), L’Aia, Groningen, Eindhoven, Maastricht e Parigi e due sedi del campus TSH a Barcellona, residenze del gruppo TSH riservate agli studenti.
The Student Hotel Dresden aprirà nel 2018. Bologna, Madrid, Berlino e Delft apriranno nel 2019.

ui-video-play